martedì 27 marzo 2012

Verona

Buongiorno a tutti carissimi lettori,
continua il mio tour nelle città di tutto il mondo, anche se per adesso mi sono fermata in Europa.
Sabato sono andata a visitare la bellissima città di Verona, sembra assurdo ma in 22 anni non sono mai andata a visitarla che dista solamente un ora da Bergamo, dove abito.
Il sole della bellissima giornata di sabato mi ha permesso di scattare foto veramente carine e gironzolare per la città senza giacca, una meraviglia, finalmente la primavera è arrivata!
Sicuramente se andate a visitare Verona dovete vedere assolutamente l'Arena, uno splendido anfiteatro romano ormai simbolo della città e luogo dove vengono celebrati festival lirici e concerti.


Fu costruita nella prima metà del I sec d.C. ed è il terzo anfiteatro più grande d'Italia dopo il Colosseo e l'anfiteatro di Capua.
E' composto da tre anelli concentrici, dell'anello esterno si conserva solamente un breve tratto, la cosiddetta "Ala".
L'Arena di Verona si trova nella bellissima piazza Brà, secondo me la più bella della città, perché oltre ad   essere grande ha dei bellissimi bar rivolti sulla piazza, dove abbiamo pranzato.
Davanti all'Arena si trova anche un parco dotato di panchine e di spiazzi verdi, il vero polmone verde della città.


Proseguendo il nostro cammino siamo andati a visitare la casa di Giulietta. 
Grazie al bellissimo film "Letters to Juliet" non vedevo l'ora di vedere il famosissimo balcone.
Quando mi sono trovata proprio davanti all'ingresso che portava alla casa ammetto che sono rimasta stupita, oltre alle 10.000 persone che si trovavano li in quel momento mi hanno colpito tutte le scritte d'amore sulle pareti e i tantissimi lucchetti su un portone di ferro.
Secondo me rovinano il clima romantico, infatti se guarderete il film che vi ho citato, le parenti senza scritte valorizzano maggiormente il cortile della casa.


Dopo aver letto un po' di nomi scritti sui lucchetti ho alzato lo sguardo e ho trovato il famoso balcone di Giulietta, dove ogni tanto vedevo sbucare donne che per un secondo volevano sentirsi Giulietta. Ahahah! :D


Usciti dal cortile della casa, ci siamo diretti verso la bellissima Piazza delle Erbe, la più antica di Verona.
Il lato nord della piazza è occupato dalla Torre dei Lamberti, dalla Casa dei Giudici e dalle case dei Mazzanti.

In questa foto si vede la fontana con la statua denominata "Madonna Verona" e le case dei Mazzanti.
Dopo aver gironzolato per la città, siamo usciti dal centro e ci siamo posizionati sopra al museo storico dove potevamo godere di una vista stupenda.



Con le gambe un po' affaticate, dopo aver fatto tantissimi scalini per raggiungere questa altezza, ci siamo diretti verso il bellissimo Castelvecchio, originariamente chiamato Castello di San Marino in Aquaro, che oggi ospita il museo civico.
Caratteristica di questo bellissimo castello è il suo ponte, Ponte Scaligero costruito tra il 1354 e il 1356, e si narra che il progettista, insicuro della resistenza del ponte, data l'audacità delle sue forme, all'inaugurazione, durante la quale vennero tolte le gabbie, sembra si trovasse dall'altra parte del ponte, armato di cavallo, in modo di poter fuggire velocemente nel caso il ponte fosse crollato.


In conclusione, Verona mi è piaciuta tantissimo, è una città movimentata ma trasmette nello stesso momento un senso di grazia e di tranquillità, sarà forse la presenza di Romeo&Giulietta, questo non lo so, ma ve la consiglio a tutti.
Vi lascio con la foto dei miei compagni di viaggio, Andrea e Wall-e!


8 commenti:

  1. Gran bella città Verona ed anche i dintorni son molto belli, da vedere sicuramente!
    Buona giornata, ciao ciao!
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona giornata anche a te cara Cinzia!
      Un bacione

      Elimina
  2. Bellissimi scatti! Io non sono ancora mai stata a Verona, ma vorrei visitarla un giorno... mi sembra veramente una bella città piena di storia, di colori e d'amore!
    Un caro abbraccio
    Francesca

    http://thetraveldiaryblog.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si esatto Francesca te la consiglio veramente, è una città piena di storia e d'amore!
      Un bacione grande grande

      Elimina
  3. ci sono stata qualche anno fa... bellissima! anche se sono rimasta un po' delusa dall'arena perchè in tv sembrava più grande :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo perfettamente Lauren, anche io la immaginavo molto più grande e soprattutto alta!
      :)

      Elimina
  4. Non ci sono mai stata e mi piacerebbe molto! Hai descritto benissimo questa città dal cuore grande!
    Complimenti per le fotografie e i dettagli nelle inquadrature.
    Troppo carini e simpatici i tuoi compagni di viaggio ;-)
    Una volta portavo a spasso una cockerina nera in attesa di adozione al canile, e me l'hai ricordata con l'ultima fotografia. Sono cani adorabili, sempre sorridenti e instancabili!
    ps ti ho citata sul blog, grazie ancora per il premio "Liebster blog"!

    RispondiElimina
  5. Si esatto Verona è proprio una città fantastica!
    Si i cocker sono cani fantastici, sono dolcissimi, super attivi, intelligentissimi e sopratutto furbi!
    Ormai mi sono innamorata di Wall-e!!
    Un bacione grande!
    (ora guardo il post!)

    RispondiElimina