giovedì 14 aprile 2016

New York Cheesecake


La prima ricetta ufficiale di una torta al formaggio viene fatta nell'antica Grecia, quando nel 776 a.C. questo dolce veniva servito agli atleti.
Dai Greci la ricetta venne tramandata ai Romani che la fecero conoscere in tutta Europa, quindi gli immigrati la esportarono fino al nuovo continente, l'America.
Alla fine dell'Ottocento, un imprenditore americano, James Lewis Kraft, nel tentativo di ricreare un formaggio francese, il Neufchatel, molto adatto alla preparazione della cheesecake, inventò un formaggio fresco pastorizzato che chiamò Philadelphia.
Da allora la ricetta ufficiale della New York Cheesecale prevede l'uso del Philadelphia.
Poi si racconta che attorno al 1880 avvenne la grande diffusione di questo prodotto e il suo utilizzo per la preparazione della torta.
Oggi, i migliori produttori di cheesecake, secondo quanto affermano gli americano, si trovano a New York, e il topping preferito pare proprio che sia quello ai frutti di bosco.
Ecco invece la mia di ricetta, facile da preparare ma molto gustosa.

Ingredienti
Per la base
250g di biscotti Digestive
80g di burro fuso

Per la crema
500g di formaggio Philadelphia
3 tuorli d'uovo
3 albumi montati a neve
125g di zucchero
Estratto di vaniglia
200 ml di panna acida
250 ml di marmellata ai frutti di bosco

Procedimento
Riscaldate il forno a 160°.
Sbriciolate i biscotti e uniteli al burro fuso amalgamando bene.
Mettete l'impasto nello stampo a cerniera, formando una base liscia e compatta.
Mettete la teglia imburrata in forno e fate cuocere la base per 10 minuti.
Sbattete con il mixer elettrico il formaggio, i tuorli, lo zucchero e la vaniglia. In seguito aggiungete delicatamente gli albumi montati a neve.
Versate la crema delicatamente sul fondo di biscotti già raffreddato.
Mettete in forno per circa 30 minuti. Ricordatevi che il centro della torta deve restare umido!
Lasciate la torta nel forno chiuso per 5 minuti. 
Non togliete subito il dolce, attendete ancora 5-10 minuti con il forno aperto.
Mettete la torta in frigo per almeno 3 ore prima di servirla, ancora meglio il giorno prima.
Ricopritela con uno strato abbondante di marmellata ai frutti di bosco e il gioco è fatto!
Buona giornata e buon pomeriggio a tutti!
Ti potrebbero anche interessare:


Nessun commento:

Posta un commento